Baci di dama alle nocciole
  • Difficoltà Molto facile
  • Tempo di cottura 20 minuti
  • Costo Molto economico
  • Ingredienti 10

Baci di dama alle nocciole - di

I baci di dama alle nocciole sono dei biscottini friabili e deliziosi di pasta frolla e cioccolato. La ricetta originale fu creata nella […]

Facebook Continua su mammachechef.it

Presentazione

baci di dama alle nocciole sono dei biscottini friabili e deliziosi di pasta frolla e cioccolato. La ricetta originale fu creata nella città di Tortona, in Piemonte, nella seconda metà dell’ottocento e prevede l’utilizzo di uova, burro e farina di nocciole. Il nome romantico di questi dolcetti deriva dal fatto che i due biscottini di pasta frolla, unendosi, ricordano due labbra che si baciano. Alcuni sostengono che il nome derivi dal fatto che i due biscotti assomiglino alle labbra di una fanciulla intenta a dare un bacio.

Nel corso degli anni, i baci di dama sono stati creati in tantissime versioni diverse. Al posto delle nocciole, si possono utilizzare le mandorle, i pistacchi e altra frutta secca. Anche la farcitura al cioccolato può essere sostituita con creme e mousse. La mia versione dei baci di dama è, ovviamente, senza burro e uova e contiene poco zucchero. La ricetta da seguire è davvero molto semplice. Basta preparare la pasta frolla e farla riposare in frigo per circa un’ora. Inoltre, è importante che i biscotti siano davvero molto piccoli e che vengano schiacciati per assumere la forma di un disco.

I baci di dama alle nocciole sono perfetti da regalare a Natale, San Valentino o per un’occasione speciale. Si tratta di un dolce semplice ed elegante, ideale per un tè con le amiche o durante il coffee break. Se preferite le mandorle troverete qui la ricetta dei baci di dama con la farina di mandorle. Provateli, sono sicura che vi piaceranno tantissimo.

Ingredienti per cucinare "Baci di dama alle nocciole"