Baci di dama vegan
  • Difficoltà Molto facile
  • Tempo di cottura 20 minuti
  • Costo Molto economico
  • Ingredienti 8

Baci di dama vegan - di

I baci di dama sono dei famosi dolcetti piemontesi di pasta frolla e cioccolato, costituiti da due biscottini molto piccoli e friabili uniti da un sottile strato di cioccolato fondente. […]

Facebook Continua su mammachechef.it

Presentazione

baci di dama sono dei famosi dolcetti piemontesi di pasta frolla e cioccolato, costituiti da due biscottini molto piccoli e friabili uniti da un sottile strato di cioccolato fondente. La ricetta tradizionale dei baci di dama prevede l’utilizzo di nocciole, burro, farina e zucchero. Ma, nella mia ricetta, ho sostituito il burro con l’olio e utilizzato le mandorle al posto delle nocciole. La quantità di zucchero contenuta nei miei baci è molto più bassa rispetto alla versione classica e la ricetta per prepararli è di una semplicità disarmante! La pasta frolla alle mandorle di questi dolcetti ha una consistenza particolare. Ogni morso crea una sensazione di pura e irresistibile scioglievolezza! I miei baci di dama vegan sono perfetti da gustare con il tè, una buona tazza di caffè o, semplicemente, da soli… Per la buona riuscita di questa ricetta è importante creare dei biscottini di frolla molto piccoli (quanto una nocciola) e schiacciarli leggermente, prima d’infornarli. Controllate la cottura perché devono rimanere di un colore molto chiaro e delicato. Aggiungete al cioccolato fondente un po’ di crema di nocciole per rendere i vostri baci di dama ancora più irresistibili! La dolcezza di un bacio può cambiare il corso di una giornata grigia… I miei baci la rendono deliziosamente perfetta!

Ingredienti per cucinare "Baci di dama vegan"