Rame di Napoli
  • Difficoltà Molto facile
  • Tempo di cottura 40 minuti
  • Costo Molto economico
  • Ingredienti 14

Rame di Napoli - di

Le rame di Napoli sono un dolce siciliano, nato agli inizi dell’800 in occasione dell’unificazione del Regno delle due Sicilie. Si […]

Facebook Continua su mammachechef.it

Presentazione

Le rame di Napoli sono un dolce siciliano, nato agli inizi dell’800 in occasione dell’unificazione del Regno delle due Sicilie. Si tratta di biscotti al cacao morbidi e speziati, glassati con marmellata d’arancia e cioccolato fondente e ricoperti con granella di pistacchio. Generalmente vengono preparati per la festa di Ognissanti e dei Defunti, ma sono talmente deliziosi che ogni festività diventa l’occasione giusta per preparare le Rame. La cannella, i chiodi di garofano e la scorza d’arancia, regalano a questi dolcetti un profumo incredibile! Nella versione tradizionale le rame di Napoli contengono il burro e il miele. Io ho sostituito questi due ingredienti con l’olio e il malto e ho aggiunto le gocce di cioccolato e il lievito per dolci. Preparare le Rame di Napoli è davvero facilissimo e richiede poco tempo! Che ne dite di provare la mia ricetta vegan?

Ingredienti per cucinare "Rame di Napoli"

Totale 14 ingredienti

Olio di semi di mais 50 g
Latte di riso 150 g (o quello che preferite)
Sciroppo di mais 1 cucchiaino (o mele)
Zucchero di canna 120 g
Arance 1 (la scorza)
Farina 250 g
Sale 1 pizzico
Cacao amaro 30 g
Cannella 1/2 cucchiaino
Chiodi di garofano 1/2 cucchiaino
Lievito per dolci 8 g (circa 2 cucchiaini)
Cioccolato 60 g
Marmellata di arance qb
Pistacchi qb