La pinolata senese
  • Difficoltà Medio
  • Tempo di cottura 300 minuti
  • Dosi per 8 persone
  • Costo Medio
  • Ingredienti 9

La pinolata senese - di

Con le mani nere mangiavo un pinolo dopo l’altro, lasciandone ben pochi per i possibili dolci. Ecco perché ho aspettato […]

Facebook Continua su julskitchen.com

Presentazione

Con le mani nere mangiavo un pinolo dopo l’altro, lasciandone ben pochi per i possibili dolci. Ecco perché ho aspettato così tanto a fare la mia prima pinolata. Questa è una ricetta che ha una storia, proprio come la Sacher Torte dello scorso anno. Questa è la pinolata di Rita, la mamma della Laura della Sacher Torte, che a sua volta ha avuto la ricetta da Giuliana, che pare l’abbia avuta da una famosa pasticceria senese. Qui il mistero si infittisce, ma visto che è Natale io la ricetta te la voglio raccontare.

La ricetta, provata e riprovata per anni da più di una famiglia, è di quelle sicure: è semplice da fare, buona di un buono che stupisce. Regala poi  un’incredibile soddisfazione nello sfornarla, calda e punteggiata dai pinoli tostati, per non parlare del mangiarla. La crema pasticcera con l’uvetta che ne costituisce il ripieno è delicata, morbida e setosa, e si cuoce insieme alla torta stessa.

La pinolata è uno dei dolci più classici di Siena, immancabile nelle vetrine di forni e pasticcerie, ma anche presenza costante alla fine dei pranzi di famiglia, o per merenda, con una tazza di tè.

Ingredienti per cucinare "La pinolata senese"

Totale 9 ingredienti